26 Novembre 2014 – Consiglio Comunale

Dopo l’approvazione del verbale del Consiglio precedente, la prima parte del Consiglio è stata dedicata all’Unione dei Comuni.

Dopo aver preso atto delle modifiche allo Statuto dell’Unione dello Scrivia, si è votato per le Convenzioni relative al vincolo idrogeologico, paesaggio ed Informalavoro, convenzioni già esistenti che adesso passano sotto la gestione dell’Unione dei Comuni, con uguali modalità e competenze.

Il nostro Gruppo di minoranza ha votato a favore ed abbiamo sollecitato affinché l’Unione diventi pienamente operativo al più presto.

Tra le modifiche allo Statuto, è stato incrementato il numero di Consiglieri dell’Unione, per cui Vobbia ha dovuto eleggere un nuovo Consigliere in quota alla Minoranza, è stato eletto il nostro Capogruppo.

Al punto 7 dell’o.d.g. il Consiglio ha approvato un protocollo d’intesa promosso dall’Ente Parco Antola per un marchio di valorizzazione turistica denominato “Valli dell’Antola”.

Invece, come sempre, il nostro Gruppo si è astenuto per le variazioni di Bilancio e per l’applicazione dell’avanzo di Amministrazione.

Abbiamo invece approvato il Codice Etico per la buona politica, puntualizzando però che casi di “doppio incarico” sono possibili e probabili in piccoli Comuni come Vobbia. Il Comitato che ha scritto questo Codice, a seguito di domanda del nostro Capogruppo, ha sottolineato che casi di doppio incarico sono possibili purché la persona li renda noti e si astenga da votazioni in caso di conflitto.

Infine, il Consiglio ha approvato il protocollo tra i Comuni dell’area denominata “Arco 39” e l’ASL n. 3 per progetti destinati a persone disabili.