27 Settembre 2013 - Consiglio Comunale

La regola del nostro Gruppo Consiliare, nel decidere quale voto esprimere durante il Consiglio Comunale, si è sempre basata sulla volontà di votare secondo coscienza senza pensare ad una logica di opposizione, approvando ciò che sembra positivo per Vobbia, scevri da posizioni strumentalmente competitive nei confronti della Maggioranza.

Al punto 1 il Sindaco ha informato della nuova nomina di ViceSindaco (Mauro Lanzone) e nuovo Assessore Renato Navone. Non era prevista votazione. Sebbene la Legge non ne preveda l’obbligo, sarebbe auspicabile e preferibile che fossero, anche solo verbalmente, indicate le singole deleghe per ogni Assessore.

Ai punti 3 e 6, essendo relativi al Bilancio in corso, abbiamo deciso di astenerci. Il Bilancio è una conseguenza di scelte politiche della Maggioranza e come tale, sia per la sua approvazione sia per ogni altro atto direttamente conseguente, abbiamo sempre deciso di astenerci.

Il punto 4 ha previsto l’estensione del servizio di trasporto disabili ed anziani anche ad alcuni Comuni non ancora nella convenzione; abbiamo giudicato positivamente questa convenzione.

Al punto 5 abbiamo approvato il nuovo Statuto della Associazione Rete Museale di cui i Comuni sono Soci. Lo Statuto approvato non è conforme alle norme della Legge Regionale 42/2012 per cui va rivisto entro fine anno. A tal fine la Presidente dell’Associazione si è resa disponibile a rivederlo a breve. Per facilitare il lavoro della Associazione nel frattempo, abbiamo deciso di approvarlo ugualmente.

Approvato anche il punto 7 che prevede (finalmente !!) che tutti gli Amministratori pubblici debbano pubblicare sul sito web del Comune il loro Curriculum, compensi ed eventuali rimborsi spese.

Al punto 8, approvato anch’esso all’unanimità, si è previsto che il servizio di trasporto alunni sia realizzato con lo scuolabus, ma le famiglie possono scegliere di trasportare i propri figli sino a Vobbia con la propria auto con un rimborso spese da parte del Comune. Questo permette di utilizzare un solo scuolabus, con relativo risparmio di costi. Questa posizione è stata fortemente voluta dai genitori e caldeggiata in passato dal nostro Gruppo Consiliare, che ne ha ampiamente discusso negli anni scorsi.

Il punto 9 riguarda un Regolamento sulla tutela degli animali e le sanzioni in caso di maltrattamento e/o abbandono. Un segno di civiltà. Approvato unanimemente.